Dal BIT alla Materia – IC Bagnacavallo 05.06.2015

Dal BIT alla Materia

 

Dal BIT alla Materia

L’iniziativa è rivolta ai bambini delle ultime classi della Scuola Primaria ed ai ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado

Il processo si sviluppa su tre parti:
– disegnare, su carta, il proprio progetto: IDEA
– trasmutarlo con programmi software 3D su computer: BIT
– realizzarlo mediante la Stampa 3D: MATERIA

 

 

 

La prima parte può essere sviluppata in totale autonomia dai bambini/ragazzi al fine di dare libero sfogo ai loro progetti, utile, in questa fase, il supporto di un/una Maestro/a o professore/ssa di Scienze o Tecnologia

La seconda parte necessita di un esperto in Progettazione 3D per la realizzazione “teorica”, mediante l’utilizzo di strumenti CAD3D di ultima generazione, dell’idea dei bambini/ragazzi
In questa fase l’esperto, durante la progettazione degli oggetti, mostrerà il “pensiero additivo” che regola la realizzazione di un oggetto mediante l’utilizzo di uno strumento CAD 3D finalizzato alla Stampa 3D

La terza parte necessita di un esperto nell’uso della Stampante 3D per la realizzazione “pratica” dell’oggetto
In questa fase viene spiegato come dal progetto 3D è possibile, mediante la Tecnologia Additiva, creare l’oggetto, i materiali utilizzati ed utlizzabili e le tecniche di Prototipazione Rapida
In ultimo verrà messa in funzione la stampante ad eseguire la produzione dell’oggetto

E’ possibile, inoltre, effettuare solo una prova pratica delle ultime due fasi, prendendo come esempi per la stampa, oggetti già creati in precedenza, sempre con l’occhio dei più piccoli

 

 

#gminformaticafo #stampa3d #prototipazionerapida #ecdl #nuovaecdl

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi